Due piccole betulle – di Salvo Orlando

colonist-of-lava-desert

Sono ormai anni che giro per il parco dell’Etna, eppure c’è sempre qualcosa di incredibile da scoprire. Tenaci e prepotentemente aggrappati a quelle rocce laviche che hanno spesso segnato la loro distruzione, gli alberi dell’Etna si inerpicano e crescono nelle più ostili zone della montagna, forse un modo per ribadire che la forza della vita è la più forte delle forze della natura. Questa immagine ritrae le gesta eroiche di due piccole betulle colonizzatrici che vivono la loro vita su un altissimo cumulo di rocce e colate laviche, mentre sullo sfondo il cratere centrale riesce a stento a mostrarsi nella sua veste bianca dei giorni d’autunno.

Related Entries

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 61 = 68

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Andrea Pozzi

Autunno Scozzese

Fortunato Gatto

Gargano

Inverno scozzese

La piana

Leonardo Battista

Luca Giustozzi

Orchidee del Gargano

Pianeta Etna

Plitvice

Pollino

Salvo Orlando

Samuel Pradetto

Siberia

Sibillini

Storni in stormi

Tre Cime di Lavaredo

Vincenzo Mazza