Scozia, isole Ebridi Esterne

ebri

 INTRO – HARRIS AND LEWIS
“L’uomo non può scoprire nuovi oceani se non ha il coraggio di perdere di vista la riva”
Cit. ANDRE’ GIDE

Sará questo il nostro motto durante un viaggio che si propone di divenire un’esperienza unica nel suo genere.
Harris and Lewis due terre separate solo politicamente, ma che di fatto condividono un percorso fatto di meraviglie naturalistiche, fascino Megalitico ed un senso di remotezza difficile da descrivere. Infatti, questi luoghi seppur non privi della presenza umana,  riescono a dare l’impressione di essere collocati in un altro mondo. Una dimensione parallela, dove il tempo si ferma ed improvvisamente si viene inghiottiti da una forma suprema di benessere. Osservando le maree di Luskentyre si ha la sensazione che sia l’oceano, costante come un battito cardiaco a dettare i tempi. Le acque turchesi, ed i disegni sulle spiagge bianche, dai toni esotici, rimarcano sensazioni di spazio, minimalismo e libertá. Ma Harris and Lewis, vanno oltre, ed e’ sorprendente il contrasto che regalano le loro coste. Dirigendosi verso Lewis, in particolare sulla costa Ovest, diviene tutto piú ruvido, acuminato ed epico. E’ qui che l’oceano si completa e mostra in maniera cinica la sua Natura. Scogliere selvagge e vertiginose che incutono timore, ma che allo stesso tempo, grazie alla loro irresistibile bellezza, esercitano una sorta di magnetismo sull’osservatore di turno. Mangersta e la sua spettacolaritá ne sono un esempio lampante. Una scultura naturale, la quale con i suoi cinque enormi scogli acuminati, per posizione e forme potrebbe essere definita lo “Stonehege Marino”. Queste sono solo alcune delle perle naturalistiche disegnate dall’architetto divino. A proposito di sacralita’ e’ impossibile non menzionare gli “Standing Stones” ed il Circolo Megalitico. Nella loro semplicita’ questi “Monumenti” conferiscono al paesaggio un momento di stasi, di riflessione, come se improvvisamente fossimo catapultati nel purgatorio dantesco. Un passaggio obbligatorio che rendera’ ancora piú esaltante quel Paradiso Marino che sono Harris and Lewis.
Un viaggio, quello poco sopra descritto che nessun amante di Natura, viaggi ed arte in tutte le sue forme puó lasciarsi sfuggire.

FILOSOFIA

Il mio obiettivo é quello di guidarvi attraverso queste affascinanti lande, inseguendo la luce con criterio ed adeguando ad essa la corretta tecnica fotografica. Partiremo dal principio, studiando la location, valutando le opportunitá che puó offrirci in base all’incidenza della luce ed alle sue caratteristiche “fisiche”. Preferiamo impostare il tutto da un punto di vista prettamente pratico applicandolo sul campo, per cui, gli esempi verranno fatti in base alla condizione che andremo a fotografare. Preparatevi a sveglie mattutine sin dal primo giorno, esplorazione durante gli orari fotograficamente meno interessanti e di nuovo fotografia sino a che la luce non sará calata. Vi sará poi l’approccio tecnico, dove attraverso l’utilizzo degli strumenti a nostra disposizione cercheremo di gestire e combinare nel miglior modo gli elementi dello scenario. Approfondiremo l’utilizzo dei vari filtri (Graduati, Graduati Reverse, Polarizzatore in primis…), svelandone l’importanza ed il corretto utilizzo. Nella sessione di briefing, in cui analizzeremo insieme alcune immagini, disquisiremo principalmente di composizione e faremo riferimento ad autori attuali e del passato. Non sará solo un corso, ma anche un’AVVENTURA, fatta di levatacce, fatica e qualche difficoltá. Tutto ció fa parte della fotografia paesaggistica, ed oltre ad illustrarvi la TECNICA, saremo per voi una guida attraverso un’ESPERIENZA UNICA, quanto la bellezza di quelle terre.

|QUANDO|

2-9 LUGLIO 2016

|PROGRAMMA|

GIORNO 1
– Ritrovo a Edinburgh Airport
– Partenza da Edinburgh Airport alle 14.30
– Arrivo a Portree alle 21.30

GIORNO 2
– Colazione
– Introduzione al Tour
– Spostamento (via mare) presso Tarbert, sull’Isola di Harris
– Sessione di scatto serale. Aspettando i meravigliosi colori del Tramonto

GIORNO 3, 4, 5, 6, 7
– Catturare le delicate luci dell’alba
– Deliziose Colazioni presso la struttura ospitante
– Sessione di Briefing. Analisi degli scatti realizzati
– Pause Pranzo, Cene e momenti di relax
– Passeggiate sulle meravigliose spiagge dalla sabbia bianca ad Harris, cercando di catturare i disegni creati dalla marea
– Videoproiezione di filmati ed immagini. I due Tutors raccontano in anteprima aneddoti e tecnicismi relativamente ad immagini mai svelate
– Un salto nella preistoria. Breve tour del Circolo Megalitico (visiteremo le famose Standing Stones)
– L’oceano visto dall’alto. Sessioni di scatto sulle scogliere selvagge di Lewis
– Le ultime luci della sera. Aspettando tramonti memorabili

GIORNO 8
– Spostamento (via mare) sull’Isola di Skye
– Sessione di scatto serale. Aspettando i meravigliosi colori del Tramonto

GIORNO 9
– Colazione e spostamento presso Edinburgh/Glasgow Airport. Arrivo previsto alle 16.30
– Ore 17.00 Fine dei lavori. Conclusione Tour

NB: Giorno 3, 4 e 5 alloggeremo sull’Isola di Harris. Giorno 6 e 7 saremo a Lewis.
Ricordiamo inoltre che il programma e’ soggetto a variazioni nel caso il Tutor dovesse ritenerlo necessario

|NUMERO PARTECIPANTI|

MINIMO 3, MASSIMO 5

Il numero esiguo di partecipanti é una scelta personale in quanto ritengo necessario poter seguire al meglio tutti quanti, oltre ad evitare troppo affollamento in determinate location di scatto (problema poco frequente in questi luoghi in quanto gli spazi sono generalmente immensi).

|LA QUOTA COMPRENDE|

– TRASPORTI durante lo svolgimento del corso
– I TRAGHETTI per raggiungere le Isole
– PERNOTTO e PRIMA COLAZIONE
– TUTORS e FORMAZIONE per l’intera durata del corso

|LA QUOTA NON COMPRENDE|

– VOLI
– PASTI
– ASSICURAZIONI varie

|QUOTA DI PARTECIPAZIONE|

– Quota adesione STANDARD: 1500£
– Quota adesione FIDELITY (destinata a chi ha già partecipato ad un evento svolto dal Tutor): 1425£ (5% di sconto)
– Quota adesione AMICO (destinata a chi porta un ulteriore iscritto): 1350£ (10% di sconto)

|MODALITA’ DI ADESIONE|

L’iscrizione dovrà essere perfezionata inviando una mail entro e non oltre il giorno 15 Maggio 2016 ad fortunato.gatto@gmail.com specificando nome, cognome, telefono del richiedente ed indicando nell’oggetto che si tratta della richiesta di partecipazione al “Isole Ebridi Photo Tour – Luglio 2016”. Seguirà una conferma di avvenuta iscrizione all’evento con ulteriori dettagli.

|ARGOMENTI TRATTATI|

– Studio delle location e scelta del momento. Esplorazione, controllo della condizione meteo e dell’incidenza della luce.

– Studio della composizione basandosi su ciò che il luogo può offrire in termini di morfologia, condizione stagionale e luce. Le regole della composizione: quando seguirle e quando infrangerle.

– Gestione dell’esposizione attraverso l’utilizzo dei filtri GND (Graduated Neutral Density) o attraverso esposizioni multiple. Lunghe esposizioni: uso creativo dei filtri ND, tra cui Big Stopper. Perché utilizzare il filtro polarizzatore? Esempi sul campo.

– Come realizzare e comporre un portfolio

– videoproiezione di immagini inedite e slideshow da parte del Tutor

N.B. Ci sarà la possibilità di utilizzare parte dell’attrezzatura del tutor in caso di particolari esigenze.

|FAQ (DOMANDE RICORRENTI)|

Per chi é il corso?
Il corso é aperto ad ogni appassionato di fotografia paesaggistica e amante della Natura. Il livello del Tour si adatta sia a principianti, ma anche utenti un pó piú esperti che vogliono migliorare il proprio modo di osservare ed approcciare la fotografia paesaggistica

Cosa occorre portare?
L’equipaggiamento fotografico deve possibilmente includere: fotocamera, cavalletto, set filtri graduati – abbigliamento: tutto ció che é impermeabile, in quanto il clima puó essere imprevedibile, pioggia e vento sono molto frequenti – se possibile portare 2/3 vostre stampe
(a voi la scelta). Per un utile confronto disquisiremo del lato tecnico e compositivo

Difficoltá dei percorsi?
Facile: i percorsi saranno accessibili alla maggior parte delle persone. I luoghi di scatto sono accessibili con pochi minuti di cammino.

Come avviene il trasporto?
Per favorire il confort dei partecipanti verrá utilizzato un mezzo con 8 posti a sedere.

Come sono strutturati gli alloggi?
Sono previsti alloggi in Bed & Breakfast/Cottage. La divisione sara’ effettuata per camere, le quali possono comprendere dai 2 ai 4 letti posti letto.

Cosa succede nel caso vi fosse maltempo?
Nel caso di clima nefasto verranno svolte delle lezioni di teoria all’interno di una struttura che permettera’ la videoproiezione di immagini e diapositive. Da questo punto di vista entrambi il Tutor ha in dotazione una vasta ed interessante documentazione relativamente alla fotografia paesaggistica/naturalistica.

Qui sotto trovate alcune immagini scattate durante il periodo estivo.

WS-EE---00 WS-EE---1 WS-EE---2 WS-EE---3 WS-EE---4 WS-EE---5 WS-EE---6 WS-EE---7

Related Entries

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Andrea Pozzi

Autunno Scozzese

Fortunato Gatto

Inverno scozzese

La piana

Luca Giustozzi

Pianeta Etna

Plitvice

Pollino

Salvo Orlando

Siberia

Tre Cime di Lavaredo

Vincenzo Mazza